DAL CORRIERE DELLO SPORT …

VITERBO – Oggi l’amichevole a Orvieto. Nella ripresa ci sarà sicuramente spazio per i tanti giovani alla corte gialloblu, ma anche gli esperti potrebbero usufruire di questo test, a cominciare da Valagussa, che è subentrato nella ripresa ad Ascoli e a Genova, mostrando interessanti qualità, soprattutto una gran botta da fuori, che, per un centrocampista, è sempre un’arma in più.

Sarà anche interessante capire se Lopez vorrà continuare a provare il modulo offensivo con la mezzapunta o se percorrerà la strada del tandem unico, opportunità tattica, peraltro, assai più gradita al patron Camilli. Nel caso della mezzapunta, altrettanto interessante sarà vedere se toccherà ancora a Vandeputte o al giovane Zerbin.

E intanto si è mosso il mercato gialloblu per uno degli ultimi colpi programmati. Lasciata “in caldo” l’opzione-Costa Ferreira, ritenuta, per il momento, troppo costosa, il diesse Magalini e gli altri consulenti di mercato del patron Camilli hanno virato decisamente su un centrocampista dalla grande esperienza, con più di quattrocento presenze tra i professionisti e anche una ventina di reti messe a segno. Classe ‘86, Andrea Bovo, cresciuto nelle giovanili del Padova, nelle ultime stagioni ha indossato la maglia della Salernitana e della Reggiana da cui si è svincolato a fine Luglio a causa del fallimento degli Emiliani. Nel suo corposo curriculum anche le maglie di Venezia, Palermo, Salernitana, Spezia e Pescara.  

 

error: Content is protected !!