EDICOLA OGGI …

GROTTE DI CASTRO – Tenere il più possibile alta la concentrazione, nonostante il campionato si sia allontanato vistosamente. 

Questo l’obiettivo della Viterbese, che, in attesa di sapere quando ripartirà il calcio da tre punti e in quale girone sarà collocata, ha effettuato un utile “rodaggio” contro i colleghi del Montalto, squadra partecipante al campionato di Eccellenza, regolarmente al via il prossimo due di settembre, sotto gli occhi attenti del presidente Moretti e del diesse Iannicelli.

Lopez ha mandato in campo una formazione per tempo e ha proseguito negli esperimenti, riproponendo ancora Zerbin a centrocampo e provando un altro trequartista, stavolta Molinaro.

Gara sbloccata subito, come detto dal gol di Polidori – in tandem offensivo con Bismark – e pareggiata momentaneamente dal dischetto da Giulietti, per un Montalto che sta ancora cercando un attaccante sul mercato, ma che ha mostrato alcune cose interessanti, almeno nel primo tempo, quando sono rimasti in campo i titolari.

Nella ripresa dentro tutti gli altri Gialloblu, con un centrocampo più esperto, comprendente anche Palermo, che ha avuto anche modo – dopo il 3-1 di Milillo – di arrotondare il punteggio con un proprio gol, quasi allo scadere, dopo un abbondante acquazzone caduto sul campo di Grotte di Castro. 

error: Content is protected !!