LA FULGUR TUSCANIA SUL CORRIERE DELLO SPORT …

VITERBO – Tuscania, insieme a Sorianese, Castrense, Civita Castellana e Monterosi, è una delle società calcistiche della Tuscia che hanno partecipato a campionati di serie D, rappresentando – o avendo rappresentato – la seconda fascia del “gotha”, dietro la Viterbese, che ha sempre, storicamente, guidato il gruppo.
Negli anni ottanta le cose migliori, con onorevoli campionati in serie D, prima di essere fagocitata in un periodo di regressione, da cui ha cercato di uscire l’attuale Fulgur, che ha unito insieme tutte le varie ”anime” calcistiche di Tuscania.
Proprio per questo è stato chiamato a ricoprire la carica di direttore generale la “vecchia gloria” Tino Filippi, indimenticato capitano tuscaniese per più di due lustri.
Mauro Cecchetti è rimasto responsabile dell’area tecnica, Leopoldo Liberati presidente onorario, mentre, nella carica di presidente esecutivo, Sposetti ha lasciato il posto a Vittorio Napoli, per un avvicendamento già programmato.
 

error: Content is protected !!