Promozione. Cerveteri, primo punto dell’era Ranieri

A Civitavecchia contro la Csl gli uomini di mister Silvestri acciuffano il pari all’ultimo respiro grazie a Vignaroli  

E’ un pari prezioso quello strappato dal Cerveteri della nuova stagione targata Ranieri. Dopo il cambio societario e le prime gare amichevoli durante il mese di agosto, è arrivato già il momento di fare sul serio. E i verdeazzurri di mister Silvestri non si sono di certo tirati indietro sul difficile campo civitavecchiese della Csl Soccer facendosi trovare pronti alla sfida. Una bella partita. Tante occasioni create dai cerveterani, una squadra ben allestita con qualche giocatore esperto (Bacchi tanto per fare un esempio, ma anche Paraschiv, un gradito ritorno) ma anche giovani pieni di entusiasmo. Ci ha pensato Simone Vignaroli al fotofinish a ristabilire la parità grazie ad un’incursione in area di rigore sugli sviluppi di un calcio piazzato. Ora la testa è già a domenica prossima quando l’Asd Città di Cerveteri ospiterà allo stadio Galli Aurelia Roma, formazione che ieri è scivolata in casa contro Monti Cimini. Ma l’esordio a volte può giocare brutti scherzi quindi la compagine etrusca sa benissimo che non dovrà sottovalutare l’avversario.

Dicevamo partenza buona ieri per il Cerveteri che ha avuto diverse opportunità nella prima frazione di gara per portarsi in vantaggio. Soprattutto Ginnetti, attaccante in maglia numero 9, ha provato varie volte a sorprendere l’estremo difensore della Csl senza però trovare fortuna. Buona la tenuta difensiva con il tandem Roscioli-Castelletti e sugli esterni con Giancecchi e Altamura.

Nel secondo tempo i civitavecchiesi sono passati in vantaggio grazie a Gaudenzi con un tiro preciso da fuori area che si è andato ad infilare sotto la traversa. Gli ospiti non hanno tirato i remi in barca, tutt’altro: hanno rischiato di pervenire al pareggio mentre Giustini, da poco subentrato a Roscioli, è stato atterrato in area di rigore ma l’arbitro Stavagna di Viterbo ha lasciato correre. Tutto sembrava ormai filar liscio per i padroni di casa quando invece la zuccata di Vignaroli, entrato al posto di Ginnetti, ha consentito al Città di tornare a casa con un 1-1 meritato. Per il figliol prodigo Vignaroli, dopo tanto girovagare, il ritorno a casa nella sua Cerveteri gli ha portato davvero fortuna. “Siamo soddisfatti per questo pareggio – commenta il ds, Fabio Ciampa – la squadra ha tenuto bene su un campo davvero difficile. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse opportunità ma la palla non è entrata. E quando la Csl Soccer si è portata in vantaggio non ci siamo affatto disuniti. Alla fine Vignaroli è riuscito ad avere la meglio svettando sul suo marcatore. Bravi tutti, e anche il nostro giovane portiere Troiani, un 2000 che ha compiuto diverse prodezze. Il loro allenatore ci ha fatto i complimenti. Dispiace per Peluso, che ha ricevuto un pestone al piede, ci auguriamo l’infortunio non sia nulla di serio”. Sarà una settimana importante questa perché mister Silvestri dovrà preparare bene la squadra in vista dell’esordio stagionale di fronte al pubblico amico. Ed è già concentrato alla seconda giornata mister Andrea Silvestri. “Abbiamo qualcosa da recriminare ma abbiamo commesso anche noi qualche ingenuità, e cercheremo subito di correggere il tiro. Quello di Civitavecchia è un campo ostico e poche a mio avviso saranno le squadre a fare punti. Noi pensiamo a domenica, dobbiamo fare risultato e allenarci bene in questa settimana cercando magari di smaltire i carichi di lavoro per avere tutti a disposizione”. Insomma, la società e i giocatori sognano un Galli pieno per sostenere i verdeazzurri verso il primo successo stagionale.

error: Content is protected !!