STELLA AZZURRA, AMICHEVOLI INTERLOCUTORIE

Duplice impegno di fine settimana per la Stella Azzurra Ortoetruria con andata a Viterbo (presenti oltre cento spettatori, dato estremamente positivo considerando che si trattava peraltro di un allenamento) e ritorno a Porano contro Orvieto per testare in queste due prime amichevoli lo stato di salute dopo quindici giorni di preparazione atletica e tecnica. I ragazzi di Fanciullo sono apparsi ancora molto legati sul piano fisico, condizione ovviamente dovuta ai carichi di lavoro assai intensi ai quali sono stati sottoposti in questa iniziale fase di preparazione, poi gradatamente da ridurre per arrivare ad inizio campionato in efficienti condizioni atletiche.
Il coach ha ruotato a lungo l’attuale ristretto roster a sua disposizione, cercando di cominciare a trasferire a tutti i nuovi schemi di gioco studiati per il gruppo, ma certamente l’assenza forzata di giocatori estremamente importanti come Napolitano, Toselli e Misino non ha ancora consentito di poter utilizzare al meglio queste prime comunque utili uscite stagionali. Qualche buona cosa si è potuta vedere cominciando dalla positiva risposta data dal gruppo dei più giovani (Gasbarri, Piazzolla, Navarra, Saccomandi e Telesca) che hanno avuto minuti importanti per confermare da subito le loro qualità e l’importanza di poter contare nella stagione anche sul loro importante apporto.
Per poter avere in campo la nuova Stella Azzurra al completo si dovrà però aspettare ancora qualche settimana, perché se certamente Angelo Toselli sarà a disposizione fin dal prossimo “III Memorial Rotelli” che si disputerà al PalaMale’ il 15 e 16 settembre, si spera nell’occasione di poter finalmente rivedere in maglia biancostellata dopo sette mesi dall’infortunio subìto, anche Tommaso Misino. Per l’esordio di Stefano Napolitano si dovrà invece attendere la visita specialistica già fissata per oggi che definirà i tempi di recupero che comunque non saranno certamente brevissimi.
Dopo la pausa di riposo di lunedì, martedì prossimo si ricomincerà a lavorare per preparare al meglio l’impegno del prossimo fine settimana che vedrà l’Ortoetruria protagonista insieme a Civitavecchia, Pass Roma ed Orvieto del tradizionale quadrangolare di settembre.

error: Content is protected !!