CHE CAOS! IL CASO PRO VERCELLI POTREBBE RIAPRIRE I GIOCHI DELLA VITERBESE?

Mai vista una cosa del genere! Un caos di questo tipo, un groviglio di tali dimensione sarebbe stato difficile da impiantarlo, neanche a farlo apposta.

Ora bisognerà attendere l’otto ottobre per sapere se il Tar darà ragione alla Pro Vercelli e la ammetterà in serie B. Come se non si stesse già giocando il campionato, come se non fosse già passato un mese da quanto tutto sarebbe dovuto essere definitivo, lindo e pinto”.

Volendoci vedere qualcosa di positivo per Viterbo, si potrebbe ipotizzare un posto a disposizione nel girone A – lasciato libero dalla Pro Vercelli – e tirarci su la Viterbese, se davvero Gravina avrebbe voluto far del tutto per accontentare Camilli.

Non vorremmo essere al posto di Gravina in questo momento, con delle vie d’uscita davvero complicate. Anzi, vorremmo esserci, perchè siamo sicuri che avremmo da tempo fatto partire la serie C con regole precise e con gente che le avrebbe rispettate!

error: Content is protected !!