Moto. Si alza il sipario sul decimo round del World SBK a Portimao

  

 

Dopo la lunga pausa estiva, il Gulf Althea BMW Racing team è in pista all’Autodromo Internacional do Algarve in Portogallo per il decimo round del campionato Mondiale Superbike e il settimo round del campionato europeo Superstock1000.
 
SBK: le tre sessioni di prove libere si sono rivelate utili per Loris Baz. Durante la prima sessione, il francese ha iniziato il lavoro di messa a punto della sua BMW S 1000 RR, facendo registrare un miglior crono di 1’43.277 per posizionarsi dodicesimo. Il transalpino ha utilizzato la seconda sessione per apportare ulteriori modifiche alla sua moto, focalizzandosi sull’assetto piuttosto che sui tempi sul giro. L’ultima sessione ha dato a Loris ed ai suoi tecnici la possibilità di avere delle conferme per quanto riguarda le modifiche apportate. Il pilota è stato in grado di abbassare il suo tempo di mezzo secondo circa, chiudendo la prima giornata con un miglior crono di 1’42.787. In seguito a questo risultato, Baz ha terminato all’undicesimo posto, mancando quindi per una sola posizione la Superpole2 di domani, quando prenderà parte alla Superpole1.
 
STK1000: Alessandro Delbianco è sceso in pista stamattina per le prime prove. Riacquistando familiarità con il tracciato, avendo svolto solo dei test in passato su questo circuito, il giovane italiano ha gradualmente incrementato il suo passo, chiudendo con il miglior tempo di 1’47.824, che lo ha posizionato ottavo. Durante la sessione pomeridiana, Delbianco ha preso ancora maggior confidenza con la pista, migliorando di quasi due secondi il suo tempo. Grazie ad un miglior crono di 1’45.917, Alessandro ha concluso con un’ottima quinta posizione oggi.
error: Content is protected !!