Karting. Travisanutto campione del mondo

Sul Circuito di Kristianstad in Svezia si è disputato il Campionato del Mondo per le categorie OK e OK-Junior, che in quest’ultima prova iridata della stagione hanno visto al via complessivamente ben 215 piloti. Sugli allori i piloti italiani, con il friulano Lorenzo Travisanutto dominatore nella OK con il telaio italiano Kart Republic e motore Parilla, che in Finale ha vinto sul compagno di colori il tedesco Hannes Janker. Ma sul terzo gradino del podio è salito un altro italiano, il pugliese Luigi Coluccio, in gara con BirelArt e motore TM, confermandosi tra i migliori talenti del karting.

Nello stesso weekend si è disputato il Campionato del Mondo della OK-Junior, vinto dal francese Victor Bernier su Kosmic-Parilla-Vega, davanti all’altro talento italiano, il siciliano Gabriele Minì in gara con Parolin-TM-Vega. Il terzo gradino del podio lo ha conquistato il brasiliano Gabriel Bortoleto su CRG-TM-Vega.

error: Content is protected !!