RADIO “A”. LORENZO SIBILANO, ROBA DA … SERIE A!

Guardando chi sono oggi i difensori della massima serie ci si chiede seriamente come non abbia potuto fare la stessa carriera uno come lui, bravissimo padrone di casa dentro la propria area di rigore e uno dei portacolori di quella splendida Viterbese che ha sfiorato la serie B per poi sprofondare nel fallimento. 

Per la verità Sibilano la serie A l’aveva accarezzata a 19 anni con la casacca del Bari, squadra con cui giocò anche tra i Cadetti segnando anche tre gol, un “vizio” che non ha mai perduto, tanto è vero (oltre ai 2 che realizzò a Viterbo) che lo scorso anno – tornando dalle parti di casa sua – giocando con l’Andria in serie C1 (permetteteci di chiamarla così, tanto è brutta la prima divisione “comment s’appelle” ufficialmente!) ne ha messi a segno ben cinque.

Compone un eccezionale gruppo di centrali gialloblu di cui fanno parte: Paci e Bianconi su tutti, senza dimenticare i vari Parlato, Marcato e Nardecchia.

PER ASCOLTARE L’INTERVISTA ORIGINALE DELL’EPOCA – 2015 – CLICCARE QUI SOTTO:

 

error: Content is protected !!