IN BIANCO L’ AMICHEVOLE TRA VITERBESE E FLAMINIA

VITERBESE 0

FLAMINIA 0

Primo tempo forse migliore, con l’occasione nel finale capitata a Baldassin. Lopez ha schierato una formazione per tempo e Roberti  ha dovuto abbandonare prima dell’intervallo per infortunio.

VITERBESE CASTRENSE primo tempo (4-3-1-2): Forte; De Giorgi, Rinaldi, Sini, De Vito; Baldassin, Damiani, Palermo; Pacilli; Bismark, Roberti (30′ Zerbin).

VITERBESE C. secondo tempo (4-3-1-2): Micheli, Messina, Milillo, Rinaldi, Perri; Cenciarelli, Bovo, Otranto (36’ st Molinaro); Vandeputte (36’ st Svidercoschi); Zerbin, Polidori. All. Lopez.

FLAMINIA CIVITA CASTELLANA (4-4-2) primo tempo: Vitali; Gnignera, Cangi, Fapperdue, Carta; Mattia, Lazzarini, Mignone, Mastrantonio; Putrino, Morbidelli.

FLAMINIA C.C. (4-4-2) secondo tempo: Nilo; Modesti, Staffa, Vecchio, Massaini; Giovannetti, Polizzi, Tiozzo (42’ st Ferrara), Genchi; Berni, Di Maira. All. Schenardi.

ARBITRO: Ciarniello dì Roma.

Guardalinee: Calistroni e Di Giovenale.

AMMONITO: Vecchio (F).

Non c’era in tribuna il patron Camilli, impegnato a Firenze con l’assemblea di Lega Pro, in cui ha votato – come tutti gli altri –  per la candidatura alla carica di Presidente della F.I.G.C. Gravina.

Nel corso dell’assemblea sono stati eletti i consiglieri federali per la Lega Pro. Sono stati eletti l’amministratore delegato del Catania, Lo Monaco, e Baumgartner presidente del Suedtirol e attuale vice presidente. In totale, 25 i voti per Lo Monaco e 21 per Baumgartner.

 

error: Content is protected !!