Boxe. Il 20 ottobre al teatro Principe il debutto milanese di Natalizi

Nella manifestazione prevista per sabato 20 ottobre al teatro Principe di Milano, uno dei motivi di maggior interesse è il secondo match professionistico del peso medio Mirko Natalizi. Sarà sulla distanza delle sei riprese. Il nome del suo avversario sarà annunciato a breve. Nato ad Acilia il 21 luglio 1995, alto 181 centimetri, professionista dal 12 agosto scorso (ha battuto per ko tecnico al secondo round il serbo Sladjan Dragisic, a Gatteo a Mare, in Emilia Romagna), Mirko Natalizi è uno dei talenti della nuova generazione di pugili che Salvatore, Christian ed Alessandro Cherchi stanno cercando di valorizzare facendoli combattere spesso sul ring del teatro Principe. “I ventenni come Mirko – spiega Salvatore Cherchi – se gestiti nella maniera giusta diventeranno protagonisti della scena nazionale nel giro di un paio di anni. Avevo notato Mirko ai campionati italiani dilettantistici (gli ‘assoluti’) svoltisi a Bergamo nel 2016. Abbiamo continuato a seguirlo e siamo rimasti favorevolmente colpiti dalle sue qualità. Lo abbiamo messo sotto contratto perché siamo convinti che farà strada nel professionismo.”

Il clou della manifestazione del 20 ottobre al teatro Principe è il combattimento tra l’imbattuto artista del ko Maxim Prodan (14 vittorie e 1 pari) ed il nicaraguense Erick Lopez (13 vittorie, 4 sconfitte e 2 pari) sulla distanza delle 8 riprese nella categoria dei pesi welter. La sfida si preannuncia spettacolare perché i due pugili hanno un’esperienza equivalente e vogliono scalare la classifica dei pesi welter. Nel sottoclou sono previsti 4 combattimenti sulla distanza delle 6 riprese: il peso superwelter Joshua Nmomah (3-0) sfiderà il più esperto Santos Medrano, il peso supermedio Riccardo Merafina (3-0) affronterà Federico Mongardi (1-2) e saliranno sul ring anche Ivan Zucco (4-0) e Marzio Franscella (4-0). Sulla distanza delle 4 riprese, debutterà fra i professionisti Daniele Luongo (pugile della scuderia Apot). I nomi degli avversari di Zucco, Franscella e Luongo saranno comunicati nei prossimi giorni. 

error: Content is protected !!