TUSCANIA, PESLAC IL NUOVO PALLEGGIATORE

Venti anni appena compiuti, nato in Serbia ma cresciuto in Italia, 1,96 di altezza, Milan Peslac sarà il palleggiatore del Tuscania Volley 2018/2019. Considerato uno dei migliori under 20 in Italia, Peslac viene da due anni di Superlega, prima a Monza e, la scorsa stagione, a Padova,dove è stato chiamato a sostituire in diverse occasioni Dragan Travica (ex capitano e palleggiatore della nazionale), comportandosi egregiamente. Molti i club di serie A che avevano messo gli occhi su di lui, bruciati…

Leggi il seguito

IL NUOVO BERTOLI: “PRONTO PER TRAGUARDI IMPORTANTI A TUSCANIA!”

“Non ho ancora parlato con Morganti, ma sono in attesa della sua chiamata! Ne avevo già sentito parlare ma non lo conosco ancora di persona.  Di Tuscania mi hanno parlato benissimo: una società molto seria e ambiziosa, una città che vive insieme alla pallavolo e volevo provare a ‘viverla’ così anch’io!. Sono ad un punto della mia carriera in cui credo di aver maturato la giusta esperienza per provare a raggiungere traguardi prestigiosi e Tuscania mi offre questa straordinaria opportunità….

Leggi il seguito

DONNE. VBC, QUARTO POSTO REGIONALE

Campione regionale si è confermata Volleyrò Casal De’ Pazzi, che in finale ha superato 3/0 Fenice Pallavolo Roma. Alle finali di Ostia Lido, sabato scorso, le ragazze di Danilo Turchi vengono sconfitte  dalla Volley Friends Roma (25-16 / 25-20 / 25-19), un risultato davvero esaltante che arriva dopo una stagione non proprio brillante ma che lascia immutate le ambizioni della società di via Gran Sasso per la prossima stagione. Questa le ragazze che hanno disputato a finale: Michela Marinelli, Federica Aquilio, Benedetta Piccioni, Giulia Rossi, Giulia Lupino, Chiara Napolitano,…

Leggi il seguito

TUSCANIA, MORGANTI SI PRESENTA

“Conosco da tempo Bruno avendol avorato con lui nelle rappresentative regionali e successivamenteanche con la maglia azzurra della Nazionale pre juniores Ho una grande occasione e una bella responsabilità che cercherò di portare sulle spalle congrande entusiasmo e tanta grinta dentro di me. É il sogno di ognigiocatore poter giocare in serie A, quindi mi godrò al massimo ognimomento dal primo giorno che si entrerà in palestra, ogniallenamento e ogni partita.  Se oggi ho questa fantastica opportunità -conclude il giocatore-…

Leggi il seguito

MORGANTI: “TUSCANIA DA SUBITO COMPETITIVO!”

“La squadra dovrà cercare di essere da subito competitiva. Sarà composta sicuramente da un mix tra elementi esperti e, quindi, anche da qualche giocatore di prima fascia, e anche da qualche giovane che in prospettiva possa dare il suo contributo per cercare di ottenere, per quanto riguarda il campionato, un miglioramento rispetto al passato. Ho seguito anche quest’anno qualche partita e il Palazzetto è sempre bello gremito. Spero quest’anno possa esserlo ancora di più: la squadra ha sicuramente bisogno dell’apporto…

Leggi il seguito

AMARCORD. LE ORIGINI DELLA PALLAVOLO, NEL CAPOLUOGO E NELLA TUSCIA

Nel capoluogo viterbese tutto era iniziato, con i primi anni sessanta, nel piazzale della caserma dei Vigili del Fuoco. Si misero insieme i facenti parte del Corpo ed alcuni sportivi, molti dei quali intraprenderanno, poi, la professione di insegnanti di educazione fisica. Verga, Biagi e Giacoboni erano tra questi: per poter far parte della squadra, però, dovevano fare la tessera di Vigili del fuoco ausiliari. Si giocava in ambito regionale, sempre su campi asfalto scoperti, spesso sotto la pioggia, talvolta…

Leggi il seguito

AMARCORD. LA PALLAVOLO, SMARGIASSI E KILGOUR

Civita Castellana riusciva a mantenere alto il nome della tradizione e vedeva crescere – fisicamente e tecnicamente – un ragazzone che frequentava l’ultimo anno dell’Istituto industriale. Lo conobbi per due motivi. Uno perché andammo insieme alla “settimana bianca” scolastica, a San Sebastiano di Folgaria, nel ’74. Eppoi perché giocò i campionati studenteschi, che io seguii e dei quali scrissi diversi articoli sui quotidiani viterbesi. Piccole cose, ma – come già detto più volte – totalmente inebrianti per un giovane alle…

Leggi il seguito

ECCO CHI E’ MORGANTI, LA SVOLTA TECNICA DEL TUSCANIA

Bruno Morganti, di Caprarola, svolta decisa del Tuscania che opta per un “Viterbese” per la panchina biancazzurra. Morganti, docente nazionale e responsabile dell’area centro per i processi selettivi della FIPAV.   Morganti, vincitore del premio Milita 2017 e tecnico campione d’Europa con l’Italia U17 maschile, è una delle grandi eccellenze del volley laziale, oltre che un grande amico della pallavolo romana.    “Allenare – il pensiero di Morganti – è la mia vita, a 20 anni ho smesso di giocare e ho subito iniziato da…

Leggi il seguito

Volley Under 18. Niente da fare contro Volleyrò per la Vbc

La Volleyrò Casal de’ Pazzi Roma si aggiudica la gara di andata delle semifinali Under 18 regionali superando nettamente ieri sera al PalaVolley la Vbc Viterbo. Le campionesse italiane in carica si impongono 0/3 (16/25 10/25 8/25) con Giulia Lupino e compagne che riescono ad opporsi solo nel primo parziale. La semifinale di ritorno è prevista martedì prossimo al PalaFord di Roma. La composizione dell’altra semifinale, con la Fenice che affronterà Volley Friends Roma, è stata delineata solo ieri sera con la vittoria di quest’ultima su Kk Eur Volley 3/0(25/23…

Leggi il seguito

DONNE. VBC, BATTUTA QUINTILIA!

La Serie D deve arrendersi in casa con Egan Volley 1/3 (12/25 13/25 25/22 11/25). Le ragazze di Francesco Rita terminano il girone in ultima posizione e salutano la categoria. Chiude con una vittoria, invece, la Serie C opposta domenica a Quintilia National, settima forza del girone. Davanti al proprio pubblico le ragazze di Danilo Turchi giocano alla grande e si impongono nettamente 3/0 (25/15 25/18 25/13). Anche loro, che terminano il girone al penultimo posto, costrette a scendere di categoria, con qualche rammarico visto il gioco espresso proprio nell’ultima uscita…

Leggi il seguito

DONNE. LA SERIE D CHIUDE CON VBC-EGAN

Ultimo week end per le formazioni maggiori della Vbc Viterbo. La prima a scendere in campo sabato alle 16,30 al PalaVolley di via Gran Sasso sarà però la Under 14 del girone promozionale. Le ragazze allenate da Stefano Battisti affrontano Volley Anguillara nella gara di ritorno. All’andata finì 3/2 per le lacuali. Entrambe le squadre viaggiano a metà classifica, quarta con 26 punti Anguillara e quinta con 24 la Vbc, come dire, spettacolo assicurato. A seguire, alle 18,30, l’ultima di campionato per la Serie D che si congeda dal proprio…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!