TUTTI IN CAMPO. I BEI TEMPI DELLA TELEVISIONE LOCALE!

Delle “vecchie” trasferte, inutile dirlo, rimangono tanti bei ricordi, come quello di Firenze, al campo Quattro Strade, alla fine degli anni settanta. Esattamente dove giocava la Rondinella, squadra del bomber Palazzi, una solida formazione che puntava a vincere il campionato e che aveva un cospicuo numero di tifosi agguerriti sugli spalti, i quali inveivano sistematicamente al primo accenno di fallo dei giocatori della Viterbese. L’ex difensore gialloblu Stefano Bina, ancora oggi va fiero della sua prestazione di contenimento, in quell’occasione, …

Leggi il seguito

TUTTI IN CAMPO. ANCHE LA PICCOLA REALTA’ DEL MURIALDO TROVO’ IL SUO SPAZIO

Per la verità, prima ancora delle altre, era stato il Murialdo a rompere gli indugi e a creare le proprie squadre giovanili, sotto la presidenza di Giovanni Sorge e con in panchina Emiliano Macchioni. La zona particolarmente abitata – e in continua espansione – permetteva di scegliere in un bacino d’utenza numeroso e tutti quelli che non erano riusciti ad entrare nella Viterbese o nel Pianoscarano – o non avevano voluto – potevano disporre di una alternativa significativa. Un Murialdo…

Leggi il seguito

TUTTI IN CAMPO. LA STORIA DI TONINO GASPERINI

Conobbi molto da vicino, come detto, Tonino Gasperini. Era il primo pomeriggio del diciotto novembre millenovecentosettantaciqnue. La location, Orvieto. La piazza è quella da dove si scende per il pozzo di San Patrizio. Una piazza che quel pomeriggio si riempie di macchine non targate TR (come tutte quelle locali), ma VT, di fronte alla Caserma situata proprio lì, quella del Reggimento di Sardegna, dove si sarebbe svolto per due mesi il CAR dell’aereonautica militare. Accanto alle auto, facce un po’…

Leggi il seguito
error: Content is protected !!