DOMENICA LO STOP AL … LUNGO STOP!

Finalmente si torna in campo! Domenica prossima si rimette in moto un campionato fermato per un così lungo tempo senza alcun motivo, i cui effetti potrebbero essere controproducenti per molte squadre.

Sarà una giornata in cui prevedere i risultati (sempre che sia possibile, in generale, esercitare questa attribuzione – ndr), perchè, tra possibili ruggini della sosta e variazioni arrivate dal mercato, molte squadre saranno decisamente diverse rispetto a come avevano chiuso il 2016.

La Viterbese riprende dalla trasferta sul campo della Racing Roma, contro cui vinse all’andata.

Allora andò così.

 

VITERBESE C.-RACING ROMA 3-1

VITERBESE CASTENSE (3-4-3):  Iannarilli 6; Celiento 7, Mallus 6,5 (35’ st Invernizzi sv), Dierna 6,5; Pandolfi 6, Cruciani 6, Cuffa 6,5, Fè 6 (25’ st Varutti sv); Bernardo 6 (25’ st Diop 6,5), Sforzini 6,5, Neglia 7.

A disp. Pini, Pacciardi, Belcastro, Micheli, Paolelli, Ansini, Marano, Mazzolli. All: Cornacchini

RACING ROMA (3-5-2): Savelloni 6,5; Proietti 6 (39’ Di Gioia sv), Vastola 7, Selvaggio 6; Vona 5,5, Giura 5,5, Massimo 6, Maestrelli 5 (46’ st Taviani sv), Ricciardi 5,5; Shainas 5,5 (1’ st Calabrese 6), De Sousa 6,5.

A disp. Lazzari, Steri, Muzzi, mancini, Cotani, Visconti, Carbone, Caputi. All. Giannichedda

ARBITRO: Vigile di Cosenza (Vettorel–Natarangelo)

RETI: 37’ pt e 49’ st Neglia (VC), 12’ st De Sousa (RR), 45’ st Celiento (VC)

AMMONITI: Dierna (VC), Selvaggio (RR), De Sousa (RR), Vona (RR)

NOTE: angoli 7-2 per la Viterbese C., spettatori 1400 circa, recuperi pt 1’ st 4’

 

VITERBO – Viterbese, primo cin cin! Dopo due pareggi, infatti, è arrivata la tanto attesa vittoria numero uno nella nuova avventura gialloblu della terza serie. Decisivo è stato il gol dell’ottimo difensore Celiento, proprio quando la gara sembrava avviata verso il pari, con gli ospiti bravi a coprire il campo in ogni sua zona e a limitare le giocate dell’esperto bomber Sforzini.

Celiento – che ha svolto la preparazione con Sarri al Napoli – ha colpito benissimo di testa allo scadere (45’) su un rilancio della difesa gialloblu: il pallone è arrivato secco e angolato verso la porta di Savelloni, che nulla ha potuto su quella traiettoria finita sotto l’incrocio alla sua sinistra.

A quel punto la gara era decisa e il Racing Roma ha mollato, dando tempo e spazio a Neglia (49’) di mirare l’angolino giusto per battere di nuovo Savelloni e fissare il punteggio della prima vittoria gialloblu sul 3-1.

Proprio Neglia aveva aperto nel primo tempo (37’) le marcature, mettendo dentro di precisione su un assist di Sforzini. Un gol che era stato poi pareggiato momentaneamente da De Sousa, il quale ha approfittato ad inizio di ripresa (12’) di una disattenzione della difesa gialloblu per scavalcare Iannarilli con un preciso pallonetto.

La partita è stata piacevole e maschia, con l’arbitro che talvolta ha lasciato correre un po’ troppo. Con questi tre punti la Viterbese  – che mercoledì prossimo giocherà a Piacenza – raggiunge quota cinque punti in classifica.

error: Content is protected !!