CORNACCHINI: “IL GIANA NON SARA’ IL PONTEDERA!”

“Se i Toscani – sottolinea il tecnico gialloblu – basavano tutto sull’aspetto agonistico, gli avversari di sabato prossimo rappresentano una squadra che gioca anche molto bene con il pallone. E’ una squadra forte, perchè non si sta quinti in classifica se si è scarso: per quel che vedo non si fa mai condizionare da moduli e da atteggiamenti tattici degli avversari, ma va avanti per la propria strada.

Noi però dobbiamo dimostrare di non essere da meno: sfruttare le qualità migliori che abbiamo, in questo momento gli esterni offensivi, Falcone e Sandomenico, ma anche Neglia, che ho visto molto bene durante la settimana.

Perdiamo una pedina importante a centrocampo come Cenciarelli, ma qualcosa ci inventeremo e d’altronde gli uomini ci sono anche per sostituirlo.”

Domani la rifinitura della Viterbese a Grotte di Castro.

error: Content is protected !!