Non era proprio difficile scoprire che si trattava di un Pesce d’Aprile. Bastava guardare l’acro0nimo di chi aveva scritto il pezzo, P.D’A.

Non abbiamo voluto calcare la mano, rimanendo nel puro scherzo semplice e puro, quello che non fa mai male a nessuno. Anzi, fa bene, perchè strappa un sorriso, magari a chi in quel momento è incavolato con il mondo, con questa società che ci riserva sempre più prove ardue da superare.

Non ci sarà, quindi, la Viterbium in serie D, ma gli amici della foto – della riunione operativa – ci sono e son contenti di vivere il calcio in un certo modo, lontano dalle continue polemiche e dai veleni.

Grazie per la simpatia dimostrataci.

error: Content is protected !!