Qualcuno, tra gli opinionisti di Alessandria aveva affermato nei giorni scorsi: “non credo che l’Alessandria sia entrata in un tunnel con l’uscita lontana perché giovedì prossimo, data in cui si giocherà la 35a giornata, tutto tornerà come prima: i Grigi vinceranno contro la Viterbese e la Cremonese pareggerà (forse 1 – 1) contro il Prato. E la classifica tornerà con la Cremonese a tre punti dall’Alessandria.” Inutile dire che un futuro da mago o da pèrevisioni del metero non è assicurato!

Su quello che farà la Cremonese – al momento in cui scriviamo – non è dato di sapere, ma di sicuro l’Alessandria non ha vinto a Viterbo.

La Viterbese di Puccica adesso gioca alla pari con l’Alessandria, anche dando per scontato che i Piemontesi sono in crisi e tutto il resto. Gli uomini del tecnico gialloblu sembrano legati insieme da una lunga ed invisibile fune, che li fa muovere in sincronia. E nella mente di tutti regna l’autostima e la voglia di combattere.

Basti guardare a come hanno reagito al gol subito, con grinta, mai domi, mai sconfitti. Poteva succedere anche all’andata, dopo il primo gol? Si, solo che allora, anziché il pari del proprio centravanti sono arrivare altre tre sberle.

Ore 14:30, Olbia-Carrarese 1-1 (10′ Cristini, 64′ Kouko)

Ore 14:30, Racing Roma-Piacenza 3-3 (3′ e 31′ Nobile, 29′ Corticchia, 35′ Sousa, 49′ Macellari, 73′ Silva)

Ore 14:30, Renate-Pistoiese 0-1 (73′ Rovini)

Ore 14:30, Viterbese-Alessandria 1-1 (54′ Rosso, 80′ Jefferson)

Ore 16:30, Lupa Roma-Arezzo 0-1 (87′ Luciani)

Ore 18:30, Pontedera-Giana Erminio 2-0 (55′ Calcagni, 67′ Della)

Ore 20:30, Livorno-Tuttocuoio 1-1 (4′ Vantaggiato, 64′ Ferrari)

Ore 20:30, Lucchese-Siena 3-2 (5′ De Feo, 8′ Ciurria, 49′ De Feo, 61′ Marotta)

Ore 20:30, Prato-Cremonese 0-1 (21′ Porcari)

Ore 20:30, Pro Piacenza-Como 1-2 (30′ Pessina, 57′ Bini, 82′ Le Noci)

error: Content is protected !!