VITERBESE, GIORNATA DI LAVORO: TAVOLO E TELEFONO

Telefoni roventi, oggi, quelli degli degli uomini di mercato della Viterbese, mentre il patron Camilli, in vacanza, ogni tanto si collegava per dare qualche direttiva.

Anche questo fa parte delle vacanze di Camilli: è stato sempre così, in passato, e non ha cambiato di certo abitudini. Ancora una volta si è dimostrato sicuro del fatto suo, di avere un gruppo valido con cui partire il prossimo 29 luglio.

Dall’altro capo del telefono il Diesse Luci, a suo volta in contatto con tanti operatori del mercato, con tanti interessati. Fin da domani si potrebbe avere qualche novità, sia in uscita e sia in entrata.

Sia sul fronte dei giocatori esperti  – dovrebbero essere una mezza dozzina – che su quello dei giovani, qualcuno dei quali potrebbe arrivare da vivai della massima serie.

error: Content is protected !!