VITERBESE, IL GAVORRANO DI AVVICINA

DOPODOMANI SERA LA TRASFERTA DEI GIALLOBLU A GROSSETO

Il pensiero è rivolto all’ostacolo più prossimo, quella gara contro il Gavorrano che non può rappresentare di certo qualcosa di oppositivo per una Viterbese superiore nell’organico e nelle potenzialità societarie. Un’avversaria che finora ha raccolto solo un pugno di mosche, anche meno. Le cronache, talvolta, l’hanno dipinta prossima a fare il risultato, ma alla fine, per sfortuna o per altro, è sempre tornata a casa con le pive nel sacco.

Non è certamente su questo che debbono poggiare le velleità della Viterbese, che deve annullare immediatamente il terreno perso domenica scorsa. E’ sulla voglia di reazione, di rispondere con orgoglio e bravura agli errori commessi, di dare  una dimostrazione di presa di coscienza alla società, soprattutto dopo la ramanzina del patron Camilli.

error: Content is protected !!