IL LAVORO VA AVANTI, DOMANI SI CHIUDE LA SETTIMANA

Il lavoro della Viterbese va avanti: in quel di Grotte di Castro, dove, da domani, come in tutto il resto della Tuscia, il freddo si farà sentire. Tutto prosegue come da tabella di marcia, dando uno sguardo al campo di allenamento e uno all’infermeria, dove il numero di chi vi transita continua ad essere elevato, anche in questa stagione.

Sottili sta lavorando sodo, cercando di capitalizzare questo turno di riposo per trasmettere un altro po’ delle sue idee su come andare avanti nel prosieguo della stagione, dopo il lusinghiero avvio del tecnico valdarnese sulla panchina gialloblu.

Sottili vuole andare oltre a quelle tre vittorie conquistate: vuole che siano solo un modo gratificante per iniziare un percorso nuovo, diverso. Forse in questi suoi piani potrebbe rientrare pure la Coppa Italia di mercoledì prossimo: quindi prepararla bene e schierare una formazione con tanti titolari, perché, a questo punto, superare gli ottavi di finale aprirebbe scenari accattivanti. 

Il gruppo gialloblu, al netto dei tanti infortuni, lavora anche su questo: lo farà fino a domani mattina, poi arriverà il giorno di riposo, che tecnico e società hanno programmato per la domenica, in modo di ricominciare lunedì e di avere due giorni a disposizione per preparare la gara di Coppa Italia, per poi pensare, a partire da giovedì, all’ennesima gara casalinga contro l’Olbia.

Quello sarà il campionato, una presunta sfida diretta con i Sardi, anche se, risultati alla mano, i Bianchi dell’isola hanno mostrato tanta discontinuità, come tutte le altre che hanno fatto capolino, finora, nella zona alta della classifica.

error: Content is protected !!