LA VITERBESE SUL CORRIERE DELLO SPORT

VITERBO – La Viterbese vince ancora e continua ad avanzare. Agguanta tre punti preziosi, anche soffrendo qualcosa di più del previsto.Sottili inanella la sua quinta vittoria su cinque nella sua nuova avventura: ha gestito ancora una volta al meglio le risorse a sua disposizione, tenendo conto del fatto che qualche uomo era stanco della gara di Coppa Italia di mercoledì scorso.
La sua squadra ha risposto in campo con i soliti equilibri, magari senza picchi di qualità, ma anche senza rischiare mai ripartenze avversarie, ribaltamenti di fronte, inferiorità numerica a centrocampo.
La partita è stata decisa da un gol allo scadere del minuto di recupero del primo tempo: pallone strappato a centrocampo da Baldassin, allungato in mezzo all’area per Razzitti, sul quale esce Aresti, con il pallone che rimbalza e arriva a Vandeputte, il quale mette dentro con precisione da favorevole occasione.
Proprio Iannarilli ha messo la firma sulla vittoria negando all’Olbia (38’) il gol del pareggio, parando sulla linea una conclusione ravvicinata di Pennington, su cui i Sardi hanno invocato il pallone dentro.
Finale nervoso, con tanti cartellini gialli, sotto una direzione di gara che ha lasciato a desiderare: triplice fischio che ha ridato calore alle gente del Rocchi, che ha sfidato il forte vento per essere dell’incontro.

L’ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT DI OGGI

error: Content is protected !!