VITERBESE AL MASSIMO NONOSTANTE GLI INTOPPI

Qualche giocatore alle prese con i malanni di stagione, che colpiscono anche gli atleti, oltre all’abbondante pioggia, che ha reso praticamente impraticabile il rettangolo di Grotte di Castro.

Tutte difficoltà in più che Sottili affronta con il sorriso sulle labbra, con la forza dei nervi distesi: molto più importante vedere il bicchiere mezzo pieno e caricare al punto giusto la squadra per dare il massimo in quel di Pontedera.

Il tecnico valdarnese spera di poter sfruttare la rifinitura di oggi per lavorare un po’ di più e provare qualcosina – a livello tattico – che potrebbe ampliare il bagaglio dei giocatori, già in parte acquisito dopo le prime settimane di lavoro del nuovo allenatore gialloblu.

E fino alla vigilia della gara di domani spera di avere il tempo di vedere ristabiliti anche tutti i giocatori che hanno accusato qualche acciacco, augurandosi di poter schierare tutti i migliori, soprattutto di non perdere qualche pedina nei reparti in cui, in questo momento, la situazione numerica non è del tutto rassicurante.

error: Content is protected !!