EDIZIONE MAGNUM. IL PUNTO CHE LASCIA TUTTO COME STAVA

Nel periodo migliore della Viterbese, è arrivato il gol del Pontedera e da quel momento in poi la partita è letteralmente cambiata. I Toscani hanno preso coraggio e sono venuti fuori, tenendo bene il campo, con una determinazione e una franchezza nel gioco che nei primi minuti non avevano lasciato minimamente intravedere.

Il Pontedera viene raggiunto al 91′ da un gol rocambolesco, dopo essere passato in vantaggio nel primo tempo. La squadra di Maraia si conferma squadra in grado di mettere in  difficoltà le ‘grandi’ del campionato e questo pareggio ne è l’ulteriore conferma, anche se molto è dovuto più ai demeriti gialloblu che alla potenza dei Granata.

Con tre punti il Pontedera si sarebbe addirittura avvicinata alla zona playoff, ma le vittorie di Alessandria e Pro Piacenza lo costringono ancora a sgomitare per un posto-salvezza.

LE GARE PIU’ IMPORTANTI DELLA GIORNATA

Fermo per riposo il Pisa, giocato ieri il Siena, non c’erano altre gare valevoli per il secondo/terzo posto. Alla fine i successi più significativi sono stati quelli dell’Olbia e della Giana.

OLBIA-MONZA 2-1

OLBIA (4-3-1-2): Aresti, Pisano, Dametto, Iotti, Cotali, Pennington, Muroni, Piredda, Biancu (79’ Murgia), Ogunseye, Ragatzu. A disp.: Idrissi, Van Der Want  , Leverbe, Manca, Pinna, Oliveira, Marongiu, Vispo, Arras, Senesi. All.: Mereu

 

MONZA (4-4-2): Liverani, Adorni, Caverzasi, Riva, Tentardini (81’ Origlio), Giudici (81’ Cogliati), Guidetti, Perini (80’ Galli), D’Errico, Cori, Palazzo (61’ Barzotti). A disp.: Del Frate, Palesi, Negro, Ponsat, Romanò, Carissoni. All.: Zaffaroni

ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria

RETI: 10’ Ogunseye, 54’ Ragatzu, 73′ D’Errico

AMMONITI: Piredda, Guidetti, Dametto, Aresti

GIANA-ARZACHENA 3-2

GIANA ERMINIO (4-4-1-1): Taliento, Perico (50’Sosio), Bonalumi, Montesano, Foglio, Chiarello, Pinto (75’ Degeri), Marotta, Iovine (74’ Rocchi), Perna, Bruno (87’ Okyere). A disp.: Sanchez , Concina, Seck, Greselin, Capano. All.: Albè

ARZACHENA (4-4-2): Ruzzittu, Arboleda, La Rosa, Piroli, Peana (82’ Baldanzeddu), Nuvoli, Casini, Bertoldi (Sanna), Lisai (81’ Aiana), Curcio, Vano. Cancelli, Maestrelli, Sbardella, Taufer, Esposti, Varricchio. All.: Giorico

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia

RETI: 27’ e 36’ Chiarello, 47’ Sanna, 57’ Vano, 65’ Perna

AMMONITI: La Rosa, Sosio, Arboleda, Casini 

error: Content is protected !!