SOTTILI LAVORA PER CANCELLARE LA PAUSA DI PONTEDERA

La Viterbese è al lavoro, ultima settimana prima del Natale e della gara di sabato prossimo contro il Prato, ultima partita dell’anno vecchio.

La mancanza di reazione dopo il gol subito a Pontedera sarà uno dei motivi su cui lavorare durante la lunga sosta di gennaio, in cui far immagazzinare davvero i dettami di Sottili, far sì che quantomeno uno zoccolo duro della squadra sappia mantenere i nervi saldi pure quando una partita prende una brutta piega, che non ci si aspettava, ma che reagisca come si conviene ad una formazione di rango.

Intanto, però, ci sarà da chiudere bene l’anno vecchio, dimostrare a Prato di aver compreso la lezione e poter portare anche via una vittoria che non guasterebbe nel palmares di Sottili, che – finora . vanta quattro successi e un pareggio al suo attivo, in campionato.

DALLA EDIZIONE DI OGGI DEL:

Il “Sottili infuriato” non lo è per ingordigia, per il voler vincere tutte le domeniche, per l’aver lasciato due punti nella prima delle due trasferte consecutive in Toscana.

E’ per quell’abbattimento generale della squadra dopo il gol subìto e per alcune giocate di sufficienza da parte di qualche singolo che hanno rischiato di compromettere davvero la partita di Pontedera.

“Da quando sono alla Viterbese – ha detto il tecnico gialloblu – è stata la prima volta che siamo andati in svantaggio: come abbiamo reagito a ciò è un fatto che mi ha colpito  in negativo, moltissimo! Va bene l’episodio sfortunato, un errore che nessuno si sarebbe atteso, ma non per questo ci si deve abbattere, al punto da condizionare la prestazione. Il problema non è stato di Iannarilli, ma di quei sette o otto giocatori che, da quel momento in poi, hanno subìto una metamorfosi clamorosa. E’ una reazione sbagliatissima, da correggere in fretta, se vogliamo stare nelle prime cinque posizioni della Viterbese, come mi ha richiesto il presidente al momento del mio arrivo.”

 

CLAUDIO DI MARCO

L’ARTICOLO COMPLETO SOLO SUL GIORNALE NAZIONALE CON LA TESTATA ROSSA

error: Content is protected !!