EDIZIONE MAGNUM. LA PRIMA SCONFITTA DI SOTTILI, DOPO UNA STRISCIA STREPITOSA

E’ arrivata la prima sconfitta di Stefano Sottili sulla panchina della Viterbese. Questi i risultati ottenuti dal tecnico valdarnese, che aveva avuto fino a ieri una serie positiva eccezionale.

Alessandria – Viterbese 1-3 Celiento, Cenciarelli, Bismark
Viterbese – Cuneo 3-0Vandeputte, Sini, Baldassin
Riposa Viterbese
Viterbese – Olbia 1-0 Vandeputte
Pontedera – Viterbese 1-1 Mendez

Prato – Viterbese 0-2 Vandeputte, Jefferson ®
Viterbese – Arzachena 1-0 Vandeputte
Carrarese – Viterbese 0-1 Baldassin
Viterbese – Pisa 0-0

Giana Erminio – Viterbese 0-0
Viterbese – Gavorrano 2-0 Rinaldi, De Sousa
Pro Piacenza – Viterbese 3-1 Atanasov.

A questo eccellente ruolino di marcia – prima di Piacenza – va aggiunto il cammino della Coppa Italia:

VITERBESE-TERAMO vittoria ai calci di rigore

VITERBESE-LIVORNO 3-0

VITERBESE-PAGANESE vittoria ai calci di rigore.

Lo strappo di Piacenza è stato dato dall’esperto attaccante Musetti, rivoluto a tutti i costi da Pea nel mercato invernale. Una bella esecuzione che ha infilato una difesa meno impeccabile di quella delle ultime settimane, che, però, non aveva Rinaldi, squalificato. Può bastare questo per motivare la cosa? Probabilmente no. Sottili avrà visto molto meglio di tutti e saprà trovare subito i correttivi giusti (punterà ancora il dito sulla difficoltà di trovare campi adeguati per gli allenamenti?) per tornare a fare risultato fin dalla trasferta di domenica prossima a Monza, che, sulla carta, sembrava più difficile di quella in terra piacentina. L’imbattibilità di Iannarilli, invece, è caduta dopo 636′.

error: Content is protected !!