CAMILLI: “VOGLIO UNA VITERBESE PIU’ OFFENSIVA!”

“A Monza voglio una squadra molto più offensiva!” Non si può lasciare il pur volenteroso De Sousa – spiega il number one gialloblu – isolato lì davanti, nella maniera in cui è stato fatto domenica scorsa a Piacenza. Dobbiamo pungere di più, farci temere in mezzo all’area di rigore avversaria, essere molto più pericolosi.

Inutile avere tutta questa paura di perdere una partita, tanto ormai in campionato quella posizione che ci siamo prefissati non dovrebbe sfuggirci, per cui tanto vale rischiare qualcosa di più, pur di segnare e vincere.

Spero, quindi, che a Monza in campo ci vadano due attaccanti centrali, invece di uno, per poter garantire una pressione offensiva molto più corposa e occasioni da gol più numerose. Eppoi si debbono svegliare un po’ tutti, lì davanti, non ci si deve cullare troppo sugli allori!”

error: Content is protected !!