JEFFERSON PRONTO A SUONARE LA CARICA PER IL PONTEDERA

Bizzotto e Sini, due dei giocatori tornati dalla Sardegna con un ricordo poco gradevole, un acciacco da verificare con accertamenti diagnostici che potranno dare un quadro più esaustivo della loro situazione e far capire se potranno essere della partita, sabato prossimo, contro il Pontedera.

Nessun problema, invece, per Jefferson, il quale aveva concluso la gara di Olbia zoppicando, dopo una botta ricevuta, ma ieri è sembrato tutto ok per il Brasiliano, pronto a scendere in campo con la maglia da titolare, contro i Toscani.

La vittoria di Olbia sembra aver ridato molta fiducia al gruppo e al tecnico Sottili, il quale – ora – sembra assai più carico e motivato verso i playoff, quelli da affrontare con la voglia di andare lontano. E su quanta strada si possa fare in quella fase finale inciderà, probabilmente, il risultato di sabato prossimo con il Pontedera e il possibile aggancio al quarto posto, che permetterebbe di saltare un turno, giocando la gara unica in casa.

Ieri pomeriggio la ripresa a Grotte di Castro, con lo stesso sorriso del dopo-Olbia, diametralmente opposto all’espressione dipinta sul volto di ogni Gialloblu dopo la delusione di Coppa Italia.

 

error: Content is protected !!