Moto. Un inizio positivo per Gulf Althea BMW a Donington

Il Gulf Althea BMW Racing team è in pista a Donington Park in UK per il sesto round del campionato mondiale Superbike ed il quarto del campionato Europeo Superstock 1000. I piloti Loris Baz ed Alessandro Delbianco hanno partecipato alle prime sessioni di prove, lavorando con i rispettivi staff tecnici per adattare le loro BMW S 1000 RR alla storica pista inglese.
 
SBK: In condizioni miste, Loris si è dimostrato subito a proprio agio sul tracciato britannico. Durante le tre sessioni di prove cronometrate, i suoi progressi sono stati costanti ed il francese è stato in grado di migliorare sia per quanto riguarda il suo feeling con la moto, che in termini di tempi sul giro. Già terzo dopo la prima sessione, che si è svolta su una pista bagnata (1’45.236), i tempi si sono scesi nelle sessioni successive su una pista che si stava gradualmente asciugando. Il suo miglior crono è arrivato durante la terza sessione (su pista asciutta), un 1’29.242 che lo ha visto chiudere ottavo, il che significa che domani parteciperà alla Superpole2.
 
STK1000: nella classe Superstock 1000, Delbianco ha lavorato duramente, abituandosi inizialmente alla pista, che non aveva mai visto prima, prima di concentrarsi sulle sue performance, ora che si sente più forte fisicamente (dopo essersi fratturato la spalla prima del round di Imola). Nella prima sessione di prove libere, l’italiano ha fatto registrare un miglior crono di 1’40.627 sulla pista bagnata per posizionarsi in cima alla classifica, quasi un secondo più veloce del pilota che lo seguiva in seconda posizione. Abbassando il suo tempo di nove secondi durante la sessione pomeridiana (asciutta), Delbianco ha concluso la prima giornata in sesta posizione (1’31.485).

error: Content is protected !!