Moto. Gulf Althea BMW sulla strada giusta a Brno

 

Il Gulf Althea BMW Racing team è in pista a Brno per il settimo round del Mondiale Superbike. I piloti Loris Baz ed Alessandro Delbianco hanno partecipato alle prime sessioni di prove cronometrate, ottenendo risultati incoraggianti sia sull’asciutto che sul bagnato.
 
SBK: nella prima sessione della mattina, su una pista bagnata, Loris non ha perso tempo, proiettandosi subito fra i primi grazie ad un buon feeling sia con la pista che con la sua BMW. Il suo miglior giro, in 2’09.812 fatto registrare negli ultimi minuti, gli ha assicurato la seconda posizione. La seconda sessione si è svolta in condizioni asciutte e i tempi di tutti i piloti sono scesi di conseguenza. Il francese ha continuato il lavoro di messa a punto con i suoi tecnici, chiudendo ottavo, con un miglior crono di 2’00.232. Durante l’ultima sessione, e nonostante i suoi sforzi, Baz non è stato in grado di abbassare ulteriormente il suo tempo ed ha quindi concluso in decima posizione, che significa un accesso diretto alla Superpole2 di domani.
 
STK1000: Delbianco ha imparato questo nuovo tracciato in fretta, lavorando bene durante le due sessioni di prove. Durante la mattinata, l’italiano si è dimostrato subito a proprio agio sulla pista bagnata, facendo registrare una serie di giri veloci. Il suo miglior tempo di 2’13.062, lo ha visto chiudere la prima sessione al terzo posto. Un ottimo inizio. La sessione pomeridiana (su pista asciutta) è stata un poco più complicata per il pilota italiano; Alessandro ha comunque abbassato di dieci secondi il suo tempo (2’03.688), portando la sua BMW in ottava posizione finale oggi.
error: Content is protected !!