Il torneo di calcio balilla “Per iniziare insieme”.

Da un’idea degli operatori dell’Area riabilitazione psichiatrica, gli atleti  della Vitersport Libertas si sono incontrati intorno ai tavoli da calcio balilla  con gli ospiti della Casa di Cura  per un simpatico torneo: cinque coppie coinvolte, agguerrite e soprattutto divertite. Nel bel giardino della struttura, musica live di sottofondo ed una squisita merenda-cena preparata dagli ospiti della casa di Cura nel laboratorio di pasticceria.

 Ha vinto il torneo la coppia Marcello-Nunzio, seconda classificata la coppia Aurelio-Pino, terza Domenico-Massimo. Ma, ciò che più conta, ha vinto l’idea di fondo del torneo,  ideato “per iniziare insieme” un percorso di sport in una disciplina particolare: a calcio balilla  si può giocare e/o fare sport in modo integrato in quanto  costituisce una vera occasione di socialità: a calcio balilla non si gioca soli, ci si incontra, si parla, si gioca, si parla…

 L’attività proseguirà presso la sede dell’Associazione fino ad agosto, per riprendere nella prossima stagione sportiva, quando, accanto al calciobalilla, sarà attuata un’esperienza analoga di inserimento  nel nuoto.

   

error: Content is protected !!