CAMILLI E IL POST-IANNARILLI: “CE NE SONO TANTI BRAVI!”

In merito al divorzio da Iannarilli, Camilli non fa una piega e va avanti per la propria strda. “Ce ne sono tanti di giocatori – continua a ripetere il patron – per cui si trova sempre un sostituto all’altezza di chiunque. Il problema della Viterbese non è questo o quello che va via: è se vado via io!”

Magari è soltanto una battuta, per l’imprenditore di Grotte di Castro, che appare soddisfatto, però, dell’inizio del mercato e di come si sta comportando il nuovo direttore sportivo Obbedio. 

Così come dovrebbe prendere quota la trattativa, appunto,  del nuovo portiere, con Giacomo Bindi (‘87) – nella foto – ai primi posti delle preferenze della Viterbese, che non abbandona, però, altre piste e che potrebbe pure prendere in considerazione il più giovane Albertoni.

error: Content is protected !!