SPORTVITERBO RICORDA MARIA PIA CERICA

Quasi quindici anni fa chiedevo “aiuto” a Maria Pia Cerica, che, oltre ad essere una bravissima insegnanten di Matematica – e persona di una gentilezza ed educazione difficilmente riscontrabili nella media – riusciva anche a districarsi nel mondo dell’informatica.

Erano i tempi in cui SportViterbo pubblicava con il sistema FTP, ma, dopo ore di lavoro, non si riusciva a veder nulla sul dominio, praticamente invisibile. Non essemdomi mai voluto affidare a nessuna società del settore, volendo far tutto da solo, anche sbattendo la testa contro il muro, coinvolsi Maria Pia in questa mia problematica e anche lei si mise, il pomeriggio a casa, a provare e riprovare, finchè trovò uno spiraglio giusto, a cui io mi aggrappai per prendere il largo nella maniera più felice.

Ecco perchè, oggi che non c’è più, oltre a ricordarla e ringraziarla io, la ringrazia SportViterbo, a cui deve la “luce” di quei primi giorni difficili.

Ricordarla come insegnante brava è doveroso, ricordarla come persona meravigliosa è automatico. Ciao Maria Pia!

error: Content is protected !!