IL CALCIO DI IERI E DI OGGI PROTAGONISTI NELLA TAPPA CIVITONICA DI “TUTTI IN CAMPO!”

Anche Civita Castellana ha regalato una partecipazione attenta e ricca di contenuti alla “tappa” del tour “Tutti in campo!”, legato all’omonimo tour.

Si è parlato di “pallone” a trecentosessanta gradi, delle emozioni elle argomentazioni  dipanata da gente di calcio vera.

Ha fatto gli onori di casa Giancarlo Contessa, vice sindaco di Civita Castellana, il quale, dopo aver portato il saluto dell’amministrazione locale, ha parlato di calcio e società attuale con cognizione di causa, lungimiranza e competenza.

Stessa cosa hanno fatto i massimi esponenti del calcio, il presidente Francesco Bravini e il diesse Coni, con quest’ultimo che ha anche ricordato la bella squadra di serie D degli inizi degli anni novanta, insieme a Ibro Genc, che di quell’undici era uno dei protagonisti.

E’ intervenuto anche Vincenzo Gasperini, sia come ex tecnico civitonico, sia come fratello del compianto Tonino, la cui storia è accennata anche nel libro, rinnovando l’appuntamento per il Memorial che si svolgerà il prossimo mese di ottobre.

L’appuntamento civitonico è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione dei responsabili dell’AS CIVITA degli anni ottanta, Mario Romani in primis, seguito dai vari Chielini, Bellini, etc.

Come al solito – in queste kermesse – si è rinnovato il piacere di rivedere molte persone che non si incontravano da tanti anni, con l’intermezzo delle poesie di pallone dell’appassionato Alessandro Soli.  !

error: Content is protected !!