VITERBESE, GIA’ UNA BUONA BASE SU CUI METTERCI SOPRA LE “CILIEGINE”!

Con Samuele Damiani – e con il nuovo portiere Francesco Forte – in teoria si completa l’undici che potrebbe anche giocare, così come è, la prima partita ufficiale, quella della TIM CUP, a fine mese. Ma non sarà così, perché la Viterbese continuerà a guardarsi, attorno, con calma, anche valutando eventuali opportunità aperte dai casi delle squadre che rischiano l’eliminazione dalla serie B, per mettere a punto altri colpi, quei quatto o cinque arrivi che ancora servono al gruppo di Lopez, per farlo diventare completo a competitivo.

Questi giorni del ritiro di Chianciano, quindi, serberanno sicuramente altre sorprese: è prevedibile, come detto, più di un giocatore in entrata, così come ha chiesto Lopez, il quale può già contare su una base già assai consistente. E sicuramente la società gialloblu opererà ancora per aumentare la qualità e la quantità del gruppo, da cui potrebbe anche partire qualcuno, sempre ben rimpiazzato da Camilli, che concedere il via libera soltanto alle sue condizioni.

error: Content is protected !!