DAL CORRIERE DELLO SPORT …

VITERBO – Per la TIM CUP si giocherà alle ore 18. E’ arrivata anche l’ufficialità per questa sfida ufficiale che arriva in una data insolita per la piazza gialloblu, quasi mai abituata ad una partita di calcio il ventinove di luglio.

Ma così è la Viterbese – che da oggi mette in vendita i biglietti – sarà in campo contro il Rende, in un’altra sfida al calcio di Calabria, dopo la semifinale di Coppa Italia dello scorso anno, contro il Cosenza.

Squadra che, come detto, prepara la gara con il Rende, rielaborando anche le indicazioni emerse dalla prima uscita stagionale, con tredici gol rifilati alla selezione locale di Chianciano. Punteggi che vanno sempre presi con le molle durante la preparazione, in questo caso ancor di più, vista la scarsa consistenza degli avversati di Sini e compagni.

Per statistiche, però, conta tutto e, quindi, anche il primo gol stagionale, quello messo a segno da  Fabrizio Roberti, l’ex centravanti dell’Ostiamare.

Roberti ha iniziato con la cosa che gli è riuscita meglio negli ultimi tempi: il gol. Un attaccante che, in attesa dell’arrivo dei “pezzi da novanta”, si gioca le sue carte, anche approfittando della stima che Camilli ha manifestato nei suoi confronti.

Così come, nell’attesa, si è fatto valere Alessio Zerbin, il ’99 arrivato in prestito del Napoli –  che si ispira a Martens – e che ha segnato cinque gol nella sgambatura d’avvio, con naturalezza.

L’opposizione non era ferrea, però iniziare bene è sempre utile, anche se impongono cautela nei giudizi, che potrebbero anche essere falsati: nell’amichevole omologa dello scorso anno, ad esempio, entrò in campo Mendez, che sembrava di un’altra categoria e che poi, durante la stagione che conta, ha combinato molto meno.

La difesa si è mossa bene, mostrando automatismi collaudati, visto che ben tre dei quattro del pacchetto arretrato erano gli stessi dell’anno scorso. Sembrano già pronti per un inserimento positivo anche il terzino De Giorgi e il nuovo portiere Forte.

L’ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT DI OGGI

 

 

error: Content is protected !!