E’ ANCORA CALCIO DI LUGLIO, MA VALE PER LA TIM CUP. VITERBESE-RENDE ALLA PALAZZINA

Del calcio di luglio se ne potrebbe – spesso – fare a meno, ma in questo caso vale giù per un passaggio del turno. Chi vince, tra Viterbese e Rende, infatti, va a giocare ad Ascoli domenica prossima. Chi perde continua ad allenarsi con calma e rientrerà successivamente dalla normale Coppa Italia della Serie C.

Di sicuro sarà un test valido per Lopez per capire a che punto è il suo lavoro e quali sono i punti di riferimento di una squadra assai rinnovata. Curiosità in attacco, dove gli attuali elementi offensivi cercheranno di dare il massimo, intanto che la società cerca rinforzi sul mercato.

LA PROBABILE FORMAZIONE GIALLOBLU

Non è semplice ipotizzare, visto che ci sono stati cinque o sei giocatori un pò acciaccati durante la settimana e quindi in forse fino all’ultimo momento. Lopez potrebbe anche cambiare il modulo

IL GIOVANE ATTACCANTE BISMARK

VITERBESE C. (4-3-1-2): 1 Forte;  2 De Giorgi  (Messina) 5 Sini  6 Rinaldi 3 De Vito;  8 Valagussa (Damiani) 10 Palermo  4 Cenciarelli; 11 Vandeputte; 9 Roberti 7 Bismark. A disp.: 12 Micheli, 13 Atanasov,  14 Messina (De Giorgi), 15 Otranto, 16 Milillo, 17 Zerbin,  19 Perri, 20  Artioli, 21 Guddo, 22 Damiani (Valagussa). All.: Lopez

GLI AVVERSARI DEL RENDE

«Affrontiamo il primo vero impegno della stagione che ci dovrà dare le risposte sul lavoro che abbiamo intrapreso in queste settimane». Questo il pensiero del tecnico Francesco Modesto alla vigilia dell’impegno in Coppa Italia contro la Viterbese. Un match che terrà a battesimo il nuovo corso del Rende e che servirà al tecnico per capire lo stato di condizione dei suoi ragazzi. «In questi giorni abbiamo lavorato tanto sia dal punto di vista atletico che dal punto di vista tattico – prosegue l’allenatore biancorosso – Mi aspetto una partita combattuta contro una squadra che, come noi, l’anno prossimo sarà impegnata nel campionato di Lega Pro. Queste gare di inizio stagione servono un po’ a tutti per avere un quadro più chiaro della situazione in vista dell’inizio del campionato. Dai ragazzi, sia chi andrà in campo che chi subentrerà a partita in corso, mi aspetto il massimo impegno provando a ripetere quello che abbiamo provato nel corso della prima parte del ritiro».

Dopo la rifinitura il tecnico Francesco Modesto ha convocato 21 giocatori. Out Gigliotti e Coppola

Portieri: Savelloni, Cassalia, Palermo
Difensori: Sanzone, Minelli, Germinio, Calvanese
Centrocampisti: Godano, Viteritti, Franco, Rossini, Laaribi, Carbone, Blaze, Awua, Boscaglia, Di Giorno  
Attaccanti: Vivacqua, Ferreira, Actis Goretta, Ismail

error: Content is protected !!