VITERBESE, UN’ALTRA SETTIMANA PER … SAPERE

Potrebbe essere l’ultima settimana di “vuoto assoluto” per la Viterbese, visto che tra otto giorni il TAR dovrebbe esprimersi in merito all’Entella e, a seguito di ciò, la LegaPro non avrebbe più motivo di soprassedere e, in un verso o nell’altro, sbloccherà le partite in standby.

Certo, ci sarebbe anche la possibilità, che l’Entella, in caso di decisione avversa, vada fino al Consiglio di Stato, ma probabilmente la situazione è diventata ormai così insopportabile che la LagaPro deciderà comunque, a costo di rimetterci le mani in un secondo momento.

Per cui il 23 ottobre, o al massimo nella mattinata del 24, si saprà qualcosa di concreto e se la Viterbese giocherà il 28 a Piacenza o il 27 a Catania. Si configurerebbe anche una situazione stranissima, cioè che, dopo tanta astinenza di calcio, giocherebbe subito due gara in pochi giorni, considerando la Coppa Italia – e la Ternana – di mercoledì 31 ottobre.

error: Content is protected !!