IN ATTESA DEL TAR CHE NON ARRIVA, L’ENTELLA CHIEDE AIUTO AL NUOVO “PRES” GRAVINA

QUESTA LA RICHIESTA DELL’ENTELLA

“La nostra speranza è che con l’elezione del presidente della FIGC si possa sbloccare la nostra posizione che è semplicemente assurda oltre che palesemente ingiusta. Diciamo che il commissariamento della Federazione da parte del CONI ha portato a una struttura che possiamo definire soprattutto autoreferenziale. È arrivato il momento in questo senso di una svolta. L’auspicio è che con le elezioni il nuovo presidente possa e voglia accelerare una decisione in merito. Non possiamo fare altro che augurarci un cambio di passo repentino ed efficace con la Federazione che torna ad avere finalmente una situazione di normalità senza un commissario, ma con il proprio presidente nel pieno dei propri poteri”.

error: Content is protected !!