ALTRO RIBALTONE AL CONSIGLIO DI STATO. ORA LA PATATA BOLLENTE PASSA A GRAVINA

Martedì mattina Gravina E il Consiglio federale hanno la possibilità di scrivere la parola fine. Hanno l’assist del Consiglio di stato, non sarebbe neanche troppo difficile fare leva su di esso, soprattutto visto che non avrebbe più la minaccia della serie B, che avrebbe smesso di giocare in caso del format a 22 squadre.

Vedremo cosa succederà, ma stavolta qualche pronostico in più si può anche fare, dando per probabile la disputa di tutte le partite della serie C, ma rimane il problema Entella e, quindi, della Viterbese. La FIGC troverà il ventesimo posto dando in cambio alle diciannove lo stesso budget che già si sono assegnate, rifondendo con altre spettanze la società ligure? E’ tutta da vedere!

Il dispositivo della Quinta sezione del Consiglio di Stato 

“accoglie la domanda di decreto monocratico ex art. 56 Cod. proc. amm. e, per l’effetto, sospende gli effetti dell’ordinanza impugnata. Fissa, per la discussione, la camera di consiglio del 15 novembre 2018”

error: Content is protected !!