AMARCORD. IL SETTORE GIOVANILE DELLA SORIANESE

SORIANO NEL CIMINO – E’ un progetto che prosegue, quello del settore giovanile della Sorianese, quello iniziato tre stagioni fa dal responsabile Giampiero Buffetti, proprio insieme a Gianni Accardi, presidente dell’epoca, prima del ritorno di nove mesi fa al timone della società cimina.

JUNIORES. La squadra paga il ritardo con cui è stata allestita, visto che la società ha atteso a lungo il ripescaggio in serie D, dovendo rivedere poi in fretta i propri programmi.

Un allenatore di spessore come Gianni Boccia ha dato, comunque, un volto più omogeneo alla squadra, che ha in Borghesi, Moretti, Carosi e Carinella i giocatori più interessanti, con l’obiettivo di non perdere la categoria regionale.

ALLIEVI. Un tecnico esordiente come D’Amico per una formazione che ha avuto un cammino alterno, ma che deve insistere sul gruppo per averlo competitivo l’anno prossimo, un gruppo in cui Palozzi, D’Orazio e Seralessandri hanno mostrato le cose migliori.

GIOVANISSIMI. Molto più propositiva la squadra allenata da Santini, che, con qualche ritocco, nella prossima stagione può puntare a posizioni di vertice. I giocatori più attivi: Mancinelli, Francesconi e Toni.

ESORDIENTI. Formazione vincente, quella guidata da Perfetto, in cui si distinguono Gentile, Pazienza, Perazza e D’Alessio: successi su tutti i campi della Tuscia.

PULCINI. Un tecnico dal gran nome, come quello di Riccardo Mazzola, nipote del campione interista, per il gruppo in cui spiccano Menè, Pallotta, Catalani e Buratti.

SCUOLA CALCIO. Un successo di iscritti e la possibilità per i piccolissimi calciatori ei tre tecnici impegnati in questo importante compito. di allenarsi in qualsiasi condizione meteorologica, grazie alla palestra messa a loro disposizione dalla società.

“Il lavoro con questi ragazzi – dice il direttore tecnico Buffetti – continua a darci grandi soddisfazioni, ma ora è giunto il momento che il calcio sorianese compia quel salto di qualità che tutti stiamo aspettando.

Abbiamo tecnici qualificati che garantiscono una crescita tecnica, ma anche lo sviluppo della giusta mentalità per i ragazzi. La nostra filosofia rimane quella del campo sportivo come palestra di vita, ma anche come formazione più completa, con allenamenti diversificati e sicuramente più frequenti di quanto accadeva una volta.

Il nuovo campo in sintetico, infine, potrebbe dare l’ultima spinta ad un progetto importante, sposato fin dall’inizio dal presidente Accardi, a cui danno una grossa mano tutti i dirigenti in un momento particolarmente delicato anche per via dei problemi logistici dovuti al rifacimento del terreno di gioco.

La collaborazione con i centri limitrofi ed il campetto della locale piscina comunale sono risultate determinanti per garantire il regolare svolgimento dell’intera attività del settore giovanile.”

—————————————-

LO STAFF TECNICO E SOCIETARIO

Presidente: Gianni Accardi

Presidente del settore giovanile: Claudio Toni

Direttore tecnico: Giampiero Buffetti

Componenti del Consiglio direttivo: D’Orazio, Torroni, Ferruzzi,

I TECNICI

Juniores Regionali: Gianni Boccia

Allievi: Mario D’Amico

Giovanissimi: Sandro Santini

Esordienti: Sandro Perfetto

Pulcini: Riccardo Mazzola

Scuola calcio: Mario Nicolamme, Andrea Nicolamme, Maycol Del Moro   

error: Content is protected !!