I RICORSI NON FINISCONO MAI!

Una volta erano gli esami! Quelli evocati dal grande Eduardo De Filippo, quelli che nobilitavano il cammino di ogni individuo, anche nei momenti di difficoltà. Se quelle menti illuminate avessero fatto parte, oggi, del sistema-calcio (ammesso che non fossero scappati a gambe levate immediatamente) sicuramente comportamenti e idee sarebbero state quelle opposte a tutto ciò che ancora non consegna un campionato regolare all’inizio del mese di novembre.

Tutti auspichiamo che domani Gravina possa mettere la parola fine alla stucchevole situazione, ma i dubbi che possa non andare così ci sono, così come ci sono ancora ricorsi in atto e altri che vengono preannunciati. Vedremo cosa succederà, aspettando ancora una volta, cercando di capire se la Viterbese sarà in campo nel prossimo weekend e quando, eventualmente, potrebbe recuperare le nove gare non disputate. La cosa più semplice da pensare sarebbe quella di utilizzare la sosta del campionato di gennaio, ma sicuramente non ci penserà nessuno!

Oggi i Gialloblu – nubifragio preannunciato permettendo – si ritroveranno per la nuova settimana, sperando che non sia una delle tante, insopportabili, “simulazioni” di una preparazione per una domenica che non c’è!

error: Content is protected !!