VITERBESE, DOMANI SI “RIATTACCA LA SPINA”!

Sono passati più di due mesi ed è come se si ricominciasse da lì, dallo stop. La bella serata di Genova, o l’esaltante vittoria – con poker – di Ascoli, ormai sono roba da archivio. La nuova “frontiera” si chiama campionato e la campana suona per chi vuole vincere il derby.
In funzione del derby il lavoro odierno di Lopez, che deciderà, poi, se sarà questa la rifinitura definitiva o se, come faceva il suo predecessore, seguirà un leggero lavoro del sabato mattina, considerato che la partita con il Rieti si disputerà alle ore venti e trenta.

I riflettori del “Rocchi” si accendono ancora una volta per il campionato: non accadeva dal trenta maggio scorso, quando la Viterbese giocò l’ultima gara casalinga dei playoff. Dopo aver eliminato il Pisa, infatti, pareggiò contro il Sudtirol, che mise fine alla corsa gialloblu nella successiva gara di ritorno di Bolzano.
Dalla notturna di domani ci si aspetta molto, su vari fronti, anche quello del botteghino: la società gialloblu si augura un buon incasso, da cui si vedrà se avrà prevalso la voglia di avere di nuovo il calcio a disposizione o un certo distacco, dopo i due mesi di insopportabile stallo.

error: Content is protected !!