EDICOLA OGGI …

VITERBO – Viterbese, inizia la lunga serie dei recuperi! In un martedì del tutto particolare, ancora sotto i riflettori dello stadio “Rocchi”. Una Viterbese obbligata a recuperare immediatamente dalla sconfitta dell’esordio, una sconfitta che non è piaciuta a nessuno, men che meno al patron Camilli.
Lopez è chiamato a un’immediata riscossa, a convincere, altrimenti la sua posizione potrebbe complicarsi in modo pericolo, dal momento che assai difficilmente il massimo dirigente gialloblu accetterebbe un secondo passo falso. E nessuno potrebbe dargli torto!
I rilievi fatti nel faccia a faccia tra patron e allenatore sono gli stessi che gli osservatori più attenti avevano sottolineato e su questo Lopez dovrebbe aver lavorato e potrebbe farlo ulteriormente nella rifinitura di questa mattina.
Il tecnico romano deve presentare una Viterbese diversa da quella sconfitta nel derby, negli uomini e nel gioco, nella determinazione che è mancata, nella fragilità che spesso ha messo il boccino in mano agli avversari.
La Viterbese ha sbagliato molto in chiave offensiva e per questo è prevedibile una revisione del reparto, con l’inserimento, innanzitutto, di Mario Pacilli, che ancora una volta ha dimostrato di essere il miglior gialloblu, in quella zona del campo. Eppoi, magari, una forza fresca, un giovane come Ngissah, che scalpita per una maglia da titolare, sognata dopo tutta la considerazione che, in estate, Camilli gli ha riservato.
 

error: Content is protected !!