SARANITI SENZA GOL, MA BENE. DAMIANI RIENTRO POSITIVO

SARANITI, ANCORA UNA BUONA PROVA, MA IL GOL NON E’ ARRIVATO

Forte 6 (una gara attenta, il primo tempo senza pericoli, il secondo tempo con il gol di Plasmati, dove l’intero reparto non è sembrato essere stato esente da colpe);  De Giorgi 5,5 (è apparso subito un pò nervoso: non sappiamo cosa Sottili gli abbia chiesto tatticamente. Di fatto lo sostituisce con Messina), Rinaldi 6- (tanta grinta e determinazione, ma anche qualche giocata non perfetta),  Sini 6+ (se non avesse lasciato quello spazio a Plasmati in occasione del gol avrebbe meritato un voto più alto per essere stato il difensore più abile con il pallone tra i piedi, anche su pressing avversario), De Vito 5,5 (discorso simile a quello fatto per De Giorgi: lui, però, è sostituito da Perri);  Baldassin 6 (viene schierato in una strana posizione, praticamente dietro le due punte. Anche stavolta non riesce a esprimersi ai suoi livelli), Damiani 6,5 (Sottili lo rispolvera e il ragazzino risponde bene, con la rapidità delle giocate, con i palloni di prima, anche se quale palla viene sprecata), Bismark 6+ (entra al posto dell’infortunato Polidori e con la sua imponente stazza si rende pericoloso: togliergli il pallone dai piedi non è semplice e il colored manda anche qualche suggerimento buono in mezzo all’area, per i compagni);  Polidori sv (messo ko da un infortunio nel primo tempo), Saraniti 6,5 (anche stavolta cerca con ostinazione il gol che non arriva. Però si impegna tanto e lotta su ogni pallone, in varie zone del campo), Messina sv, Perri sv, Palermo 6- (anche stavolta meglio nel secondo tempo rispetto al primo), Bovo 6- (Sottili gli affida la zona destra del centrocampo: sembra muoversi meglio, ma ancora non è da rendimento-top), Roberti sv, Perri sv.

error: Content is protected !!