EDIZIONE MAGNUM. “VITERBESE, FIATO CORTO E BASSA!”. LO DICE IL TECNICO DELLA VIBONESE

Sui motivi dell’ennesima sconfitta si è espresso anche l’allenatore Orlandi della Vibonese, che ha emesso un giudizio condiviso dagli osservatori più attenti, che stanno registrando la serie incredibile di risultati negativi come mai sarebbe stato possibile pronosticare alla vigilia del campionato.

“Hanno il fiato corto, avendo iniziato a giocare a novembre, e forse hanno giocato troppo bassi, almeno inizialmente. Dopo lo svantaggio hanno spinto con maggiore insistenza per recuperare il punteggio, ma noi ci siamo adattati,  passando al 3-5-2 senza alterare i nostri equilibri attaccando i loro esterni alti”.

Particolare curioso. Anche la Juve Stabia, quattro giorni prima della Vibonese, era passata, in corsa, al 3-5-2 con successo.

error: Content is protected !!