SOTTILI FA LAVORARE DURO LA SQUADRA, PENSANDO AL TRAPANI E ALL’INFERMERIA

Anche oggi doppia seduta per la Viterbese, guidata da un Sottili che deve guardar bene anche all’’infermeria, che non lo ha aiutato, da quando è tornato in gialloblu. Anche contro il Trapani dovrà rinunciare a Saraniti, mentre spera di recuperare in extremis Damiani, il giovane centrocampista che si addice più di altri al suo gioco, che prevede un centrale rapido nell’esecuzione, grintoso e pronto alla verticalizzazione, oltre che al tiro da lontano.

Ma in quel reparto, sempre in sofferenza, da quando è iniziato il campionato, anche gli altri dovranno esprimersi a livelli superiori. E’ quello che Sottili ha voluto dire ai Suoi nella doppia seduta di ieri, così come farà oggi, quando sottoporrà Sini e compagni a un’altra intensa razione quotidiana, sia la mattina che il pomeriggio.

 

error: Content is protected !!