BASEBALL. I TECNICI DI MONTEFIASCONE SI AGGIORNANO

Molto delicato è il compito dei tecnici delle squadre giovanili di tutti gli sport: i ragazzi vedono in loro una guida per divertirsi giocando e, operando con professionalità, gli allenatori possono essere dei validi collaboratori della famiglia nella formazione della loro personalità.

Per questo la Federbaseball sta puntando sempre di più sulla formazione dei tecnici delle giovanili, e domenica 2 dicembre ha organizzato alla Scuola dello Sport dell’Acqua Acetosa un seminario rivolto proprio a loro.

Da Montefiascone hanno partecipato in massa (ben 8 tecnici sui 30 di tutto il Lazio), mostrando come sia intenzione della società migliorare sempre più il servizio verso i ragazzi e le famiglie.

Ballarotto Roberto, Bellatreccia Marco, Celoni Laura, Fortunati Massimo e Roberto, Marianello Mirco, il venezuelano Alex Salgado e Fabio Vaselli hanno colorato con le loro tute verdi l’aula.

Altissimo il livello dei docenti. A confermare l’importanza della relazione da instaurare tra tecnico e ragazzo, la mattinata è stata dedicata alla lezione della dott.ssa Francesca Giambalvo, psicologa dello sport, che ha parlato della comunicazione tra tecnico e atleta, per imparare prima di tutto a conoscere il bambino/ragazzo, contribuendo così al suo benessere psico-fisico e costruendo un rapporto positivo tra il ragazzo e la squadra.

Nel pomeriggio è stato affrontato il tema della preparazione atletica delle squadre giovanili, sotto la guida di un grande esperto come il prof. Daniele Santolupo, già preparatore fisico dell’Accademia di Baseball a Tirrenia e di diverse nazionali giovanili. Da sottolineare che alcuni particolari esercizi messi a punto nell’Accademia Italiana, sono stati riconosciuti di grande efficacia e applicati addirittura da alcuni grandi club professionistici negli USA.

I tecnici giallo-verdi hanno già iniziato a mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti, sia nella squadra U15, manager Alex Salgado e coach Marco Bellatreccia, sia negli U12, manager Fortunati Roberto, coadiuvato dal fratello Massimo e da Marco Marianello, sia nel Minibaseball, con Laura Celoni e Roberto Ballarotto.

error: Content is protected !!