TUSCANIA SCONFITTA ANCHE A CUNEO

Quarta sconfitta consecutiva per il Tuscania, che cede anche a Cuneo e che mantiene l’ultimo posto della classifica. In attesa della gara interna del 26 dicembre, contro il Grottazzolina, Buzzelli e compagni sono passati per un’altra battuta, nel profondo nord.

Inizia, invece, con una vittoria il nuovo corso, targato Serniotti, della BAM Acqua S. Bernardo Cuneo che, dopo cinque sconfitte consecutive e l’esonero di Barisciani, torna a sorridere: i biancoblu battono Tuscania nel delicato scontro diretto di fondo classifica regalandosi così 3 punti sotto l’albero. Spiccano i 25 di un super Caio, a ragione MVP dell’incontro.

SESTETTO CUNEO

Cortellazzi al palleggio, Caio opposto; in mezzo Dutto e Picco, schiacciatori Galaverna e Bolla.

SESTETTO TUSCANIA

Soli in regia, opposto Osmanovic; centrali Pizzichini e Fall, in banda Panciocco e Formela, libero Sorgente.

la classifica

1.Bergamo11132
2.Piacenza10229
3.Catania8424
4.Grottazzolina7522
5.Ortona7522
6.Gioia del Colle7520
7.Club Italia Roma7520
8.Materdomini Castellana8419
9.Cantú6618
10.Taviano3913
11.Cuneo4810
12.Pordenone2109
13.Bergamasco2108
14.Tuscania2106
error: Content is protected !!