TUSCANIA, OGGI A VIGNA DI VALLE, ORE 16

Le due squadre arrivano all’ultima partita del 2018 con situazioni di classifica ben diverse. I ragazzi di Monica Cresta sono la sorpresa del girone e viaggiano a metà della graduatoria con 20 punti raccolti nell’andata. Lo stesso sorprendente, questa volta in negativo, la posizione del Tuscania Volley fanalino di coda con soli 6 punti e con l’ultimo successo datato 25 novembre in casa con Taviano.

Rispetto all’andata, la squadra del presidente Angelo Pieri si presenta all’incontro completamente rivisitata: sia in panchina, dove Vincenzo Nacci ha preso il posto di Bruno Morganti, sia in campo con l’innesto di Pietro Soli e Ugo Buzzelli in palleggio e l’addio di Milan Peslac e Matteo Bertoli. Ristabilitosi Alessandro Sorgente, il tecnico tuscanese dovrà però fare a meno per circa un mese di Matteo Pizzichini, infortunatosi martedì scorso contro Grottazzolina, e di Pierpaolo Piedepalumbo in via di guarigione.

Stessa formazione dell’andata, invece, per Monica Cresta con l’unica novità in posto due di Stefani per Gamba.

Questa la probabile formazione di Club Italia Crai: Salsi in palleggio, Stefani opposto, Mosca e Cianciotta al centro, Recine e Motzo schiacciatori, Federici libero.

L’incontro sarà diretto dai signori Davide Morgillo e Serena Salvati.

error: Content is protected !!