TUSCANIA CHIUDE L’ANNO CON L’ENNESIMA SCONFITTA

L’anno si conclude come si era avviluppato nella sua seconda metà, quella di un Tuscania irriconoscibile, che passa dalle ambizioni di alta classifica, alla serie interminabile di sconfitte, non ultima questa di Vigna di Valle, dove i 29 punti di “Pierlo” Buzzelli non sono sufficienti. Unica nota “positiva” è la sconfitta di Pordenone in casa, che non permette ai diretti concorrenti di allontanarsi troppo.

LA GARA DI VIGNA DI VALLE

CLUB ITALIA-TUSCANIA 3-1 (29-27, 25-21, 26-28, 26-24)

Club Italia Crai: Mosca 3, Salsi 5, Recine 21, Cianciotta 7, Stefani 23, Dal Corso 4, libero: Federici, Benedicenti, Zonta 2, Motzo 16. Ne: Biasotto, Magalini, Di Marco, Gamba. All. M. Cresta

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: Panciocco 11, Osmanovic 3, Soli 1, Formela 17, Fall 7, Buzzelli P. 29, libero: Sorgente, Gentilini, Cappelletti, Buzzelli U. All. Vincenzo Nacci.

Durata: 36’, 27’, 34’, 32’

LE GARE DI IERI

PordenoneCatania2 : 3
Santa CroceLagonegro3 : 0
Club Italia RomaTuscania3 : 1

LE GARE DI OGGI

Bergamo Ortona
BresciaPotenza Picena
CuneoGioia del Colle
GrottazzolinaBergamasco
LameziaLivorno
Materdomini CastellanaTaviano
RomaMacerata
AlessanoMonini Spoleto
PiacenzaCantú

LA CLASSIFICA

Bergamo1312135
Piacenza1311232
Catania1410428
Grottazzolina138525
Ortona138525
Club Italia Roma148623
Gioia del Colle138522
Cantú137621
Materdomini Castellana138520
Taviano1331014
Cuneo134910
Pordenone1421210
Bergamasco132118
Tuscania142126

error: Content is protected !!